accesso riservato
COME SI SCOMMETTE SULL'IPPICA
guida ippica - scommesse ippica SCOMMESSE IPPICA


VINCENTE

Il primo classificato

PIAZZATO

I primi due o tre classificati, a seconda del numero dei partenti

ACCOPPIATA

I primi due cavalli che tagliano l'arrivo; nelle corse oltre i cinque cavalli, neanche necessario specificare l'esatto ordine

TRIO

Ovvero sui primi tre cavalli che tagliano l'arrivo.

COME SI GIOCANO LE SCOMMESSE TRIS

La Tris è una scommessa per tutti: dal giocatore esperto che studia a fondo i campi partenti e la stampa specializzata prima di compilare la schedina, allo scommettitore che preferisce affidarsi all'intuito o alla fortuna.
Le vincite sono molto più frequenti rispetto a tutti gli altri giochi, infatti con la Tris si può vincere tutti i giorni dal lunedì al venerdì.
La vincita media è superiore al milione di lire.
La scommessa TRIS si gioca su una speciale corsa ippica, denominata CORSA TRIS, che si svolge ogni giorno, solitamente dal lunedì al venerdì.
Il giocatore, per vincere la scommessa, deve pronosticare i cavalli che si classificheranno ai primi tre posti.

Le giocate sono di due tipi:
1. Cavalli nell'esatto ordine d'arrivo (1000 lire per ogni combinazione pronosticata);
2. Cavalli in qualsiasi posizione di arrivo (6000 lire per ogni combinazione pronosticata). Il minimo scommettibile è 2000 lire.
Sulla base di questi due tipi fondamentali di giocata, è possibile sviluppare molti sistemi:

SISTEMA NX: si indicano un numero X di cavalli: per vincere è sufficiente che siano stati indicati tra gli X cavalli i primi tre che hanno tagliato il traguardo, senza nemmeno aver specificato l'esatto ordine.
Esempi:
3 cavalli - L. 6.000
4 cavalli - L. 24.000
5 cavalli - L. 60.000
6 cavalli - L. 120.000
7 cavalli - L. 210.000
8 cavalli - L. 336.000
9 cavalli - L. 504.000
10 cavalli - L. 720.000

SISTEMA VX: si pronostica il cavallo che arriva primo e si indicano un numero X di cavalli; affinché la scommessa sia vincente è sufficiente aver indovinato il cavallo vincente e che due tra gli X cavalli siano arrivati al 2° e al 3° posto (senza neppure aver specificato l'esatto ordine).
Esempi:
1 vincente con 2 cavalli - L. 2.000
1 vincente con 3 cavalli - L. 6.000
1 vincente con 4 cavalli - L. 12.000
1 vincente con 5 cavalli - L. 20.000
1 vincente con 6 cavalli - L. 30.000
1 vincente con 7 cavalli - L. 42.000
1 vincente con 8 cavalli - L. 56.000
1 vincente con 9 cavalli - L. 72.000
1 vincente con 10 cavalli - L. 90.000

SISTEMA P1: si pronostica un cavallo PIAZZATO (ovvero che arriva in una delle prime tre posizioni senza dover specificare quale) e si indicano un numero X di cavalli; affinché la scommessa sia vincente è sufficiente aver indovinato il cavallo piazzato e aver indicato tra gli X cavalli i due che fanno parte della terna vincente (senza neppure aver specificato l'esatto ordine).
Esempi:
1 piazzato con 3 cavalli - L. 18.000
1 piazzato con 4 cavalli - L. 36.000
1 piazzato con 5 cavalli - L. 60.000
1 piazzato con 6 cavalli - L. 90.000
1 piazzato con 7 cavalli - L. 126.000
1 piazzato con 8 cavalli - L. 168.000
1 piazzato con 9 cavalli - L. 216.000
1 piazzato con 10 cavalli - L. 270.000

SISTEMA P2: si pronosticano due cavalli PIAZZATI (ovvero che arrivano in due delle prime tre posizioni senza dover specificare quale) e si indicano un numero X di cavalli; affinché la scommessa sia vincente è sufficiente aver indovinato i due cavalli piazzati e aver indicato tra gli X cavalli quello che completa la terna vincente (senza neppure aver specificato l'esatto ordine).
Per sapere il costo della scommessa è sufficiente moltiplicare per 6.000 il numero degli X cavalli.
Esempi:
2 piazzati con 1 cavallo - L. 6.000
2 piazzati con 2 cavalli - L. 12.000
2 piazzati con 3 cavalli - L. 18.000
2 piazzati con 4 cavalli - L. 24.000
2 piazzati con 5 cavalli - L. 30.000
2 piazzati con 6 cavalli - L. 36.000
2 piazzati con 7 cavalli - L. 42.000
2 piazzati con 8 cavalli - L. 48.000
2 piazzati con 9 cavalli - L. 54.000

SISTEMA A2: si pronosticano i due cavalli che arriveranno 1° e 2° (senza tuttavia dover specificare l'esatto ordine) e si indicano un numero X di cavalli; affinché la scommessa sia vincente è sufficiente aver indovinato l'accoppiata vincente e aver indicato tra gli X cavalli quello che è arrivato 3°.
Per sapere il costo della giocata è sufficiente moltiplicare per 2.000 il numero degli X cavalli.
Esempi:
Accoppiata con 1 cavalli - L. 2.000
Accoppiata con 2 cavalli - L. 4.000
Accoppiata con 3 cavalli - L. 6.000
Accoppiata con 4 cavalli - L. 8.000
Accoppiata con 5 cavalli - L. 10.000
Accoppiata con 6 cavalli - L. 12.000
Accoppiata con 7 cavalli - L. 14.000
Accoppiata con 8 cavalli - L. 16.000
Accoppiata con 9 cavalli - L. 18.000

powered by tesene | Mappa del Sito